Amore - (comunque bella)

 

Io sento sul tardi che vieni

poi che a casa ti hanno menato

 

Sento il respiro l'odore di pioggia

E sul tuo viso l'umore riluce

 

Colgo dagli occhi lo sguardo di brace

Il sorrico che pari un falò sulla spiaggia

 

Tornerai ancora ad amarmi quest'anno?

Indeciso è il mio sguardo su gli ansanti tuoi seni

 

Sono contento che sei qui, adesso.

Fa freddo? Oh si, ci sono. Piano. Dai su, vieni